Le discipline Bio Naturali si occupano della vitalità e dell’equilibrio della persona e sono universalmente riconosciute come medicina complementare. L’obiettivo consiste nel migliorare la qualità della salute avvalendosi di un buon rapporto empatico al fine di stimolare le più appropriate risorse che sono in ognuno di noi.
L’Ente realizza assistenza tecnica in progetti legati allo sviluppo del territorio e ai paesaggi d’acqua, con attenzione agli equilibri tra attività antropiche e rispetto della qualità ambientale naturalistica e di fruizione. Attiva e gestisce processi partecipativi per la definizione di piani d’azione e patti/contratti di comunità.
Il Centro Itard Lombardia gestisce iniziative e progetti cofinanziati da enti pubblici e privati a livello regionale, nazionale e internazionale.

E’ Ente accreditato in Regione Lombardia per la formazione professionale e l’orientamento.

Centro Itard Lombardia.
Ente accreditato in Regione Lombardia per la formazione professionale e l’orientamento.
Fin dal 1987 si occupa di progetti per sostenere, accompagnare ed educare la persona, valorizzare le capacità professionali del singolo e le attitudini all’intraprendenza collettiva, promuovere il benessere psicofisico dell’individuo.

Preloader

Ultime news

1 day ago

Centro Itard

GUIDA ALL’ASCOLTO 🎵
Percorsi magici e sorprendenti con il maestro Arturo Stàlteri

“Guida all’ascolto” è un approccio non scontato con i colori e le geometrie della musica, in compagnia di Arturo Stàlteri.

Cinque appuntamenti con il maestro, voce storica di RAI Radio3, durante i quali la musica si dipana, come un labirinto da percorrere, con la certezza di fare incontri magici e sorprendenti grazie alla commistione tra musica colta e rock.

Per saperne di più ➡️ itard.it/guida-allascolto/
See MoreSee Less

GUIDA ALLASCOLTO 🎵 
Percorsi magici e sorprendenti con il maestro Arturo Stàlteri

“Guida all’ascolto” è un approccio non scontato con i colori e le geometrie della musica, in compagnia di Arturo Stàlteri. 

Cinque appuntamenti con il maestro, voce storica di RAI Radio3, durante i quali la musica si dipana, come un labirinto da percorrere, con la certezza di fare incontri magici e sorprendenti grazie alla commistione tra musica colta e rock.

Per saperne di più ➡️ https://itard.it/guida-allascolto/

2 days ago

Centro Itard

RISVEGLI – DI EMILIO FANTIN

𝐸𝑠𝑝𝑙𝑜𝑟𝑎𝑟𝑒 𝑙𝑜 𝑠𝑝𝑎𝑧𝑖𝑜 𝑝𝑒𝑟 𝑐𝑜𝑛𝑑𝑖𝑣𝑖𝑑𝑒𝑟𝑒 𝑙’𝑎𝑟𝑒𝑎 𝑛𝑜𝑛 𝑔𝑒𝑜𝑔𝑟𝑎𝑓𝑖𝑐𝑎 𝑑𝑒𝑙 𝑠𝑜𝑔𝑛𝑜 𝑒 𝑑𝑒𝑙 𝑠𝑜𝑛𝑛𝑜 𝑓𝑖𝑛𝑜 𝑎 𝑠𝑝𝑖𝑛𝑔𝑒𝑟𝑠𝑖 𝑎𝑙 𝑐𝑜𝑛𝑓𝑖𝑛𝑒 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑐𝑜𝑠𝑐𝑖𝑒𝑛𝑧𝑎.

.
.
Il progetto "Risvegli" di Emilio Fantin, vincitore di Italian Council ed. VIII, consiste in una ricognizione sul tema della coscienza e del sogno, su cui l’artista lavora da anni. In particolare, affronta l’ambito estremo del “coma”, inteso come confine dell’esistenza e come spazio incommensurabile, collocato tra memoria e oblio, da cui una trasformazione è possibile.

Il progetto prevede la realizzazione di mostre e appuntamenti negli Stati Uniti (Chicago) e di un catalogo dedicato alla ricerca dell’artista.

.
.
Il progetto è realizzato grazie al sostegno dell’Italian Council (8° edizione, 2019), un programma di promozione internazionale dell’arte italiana nel mondo della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della cultura.

Risvegli è curato da Gabi Scardi e Katherine Desjardins, ed è realizzato in collaborazione con Centro Itard Lombardia e Department of Visual Arts at The University of Chicago, con il supporto del Consolato Americano di Milano, that’s contemporary e l’editore A+Mbookstore Edizioni

🇬🇧

The project "Risvegli" by Emilio Fantin, winner of the Italian Council ed. VIII, addresses the theme of conscience and dream, on which the artist has been working for years. In particular, it focuses on "coma", conceived as the boundary of existence and an immeasurable space, from which however a transformation is possible.

.
.
The project will develop in exhibitions and events in the U.S. (Chicago) and Italy, and will be accompanied by a catalog.

Project supported by the Italian Council (8th edition, 2019), program to promote Italian contemporary art in the world by the Directorate General for Contemporary Creativity of the Italian Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism

Risvegli is curated by Gabi Scardi and Katherine Desjardins, and is realized in collaboration with Centro Itard and DoVA – University of Chicago, and with the support of the American Consulate in Milan, That’s Contemporary and a + m bookstore publisher.

📸 Ph. Claudio Favero

#Risvegli #EmilioFantin #LaLuceDelBuio #MIBACT #CreativitaContemporanea #ItalianCouncil #ContemporaryItalianArt
See MoreSee Less

RISVEGLI - DI EMILIO FANTIN

𝐸𝑠𝑝𝑙𝑜𝑟𝑎𝑟𝑒 𝑙𝑜 𝑠𝑝𝑎𝑧𝑖𝑜 𝑝𝑒𝑟 𝑐𝑜𝑛𝑑𝑖𝑣𝑖𝑑𝑒𝑟𝑒 𝑙’𝑎𝑟𝑒𝑎 𝑛𝑜𝑛 𝑔𝑒𝑜𝑔𝑟𝑎𝑓𝑖𝑐𝑎 𝑑𝑒𝑙 𝑠𝑜𝑔𝑛𝑜 𝑒 𝑑𝑒𝑙 𝑠𝑜𝑛𝑛𝑜 𝑓𝑖𝑛𝑜 𝑎 𝑠𝑝𝑖𝑛𝑔𝑒𝑟𝑠𝑖 𝑎𝑙 𝑐𝑜𝑛𝑓𝑖𝑛𝑒 𝑑𝑒𝑙𝑙𝑎 𝑐𝑜𝑠𝑐𝑖𝑒𝑛𝑧𝑎.

.
.
Il progetto Risvegli di Emilio Fantin, vincitore di Italian Council ed. VIII, consiste in una ricognizione sul tema della coscienza e del sogno, su cui lartista lavora da anni. In particolare, affronta l’ambito estremo del “coma”, inteso come confine dell’esistenza e come spazio incommensurabile, collocato tra memoria e oblio, da cui una trasformazione è possibile.

Il progetto prevede la realizzazione di mostre e appuntamenti negli Stati Uniti (Chicago) e di un catalogo dedicato alla ricerca dellartista.

.
.
Il progetto è realizzato grazie al sostegno dellItalian Council (8° edizione, 2019), un programma di promozione internazionale dellarte italiana nel mondo della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della cultura.

Risvegli è curato da Gabi Scardi e Katherine Desjardins, ed è realizzato in collaborazione con Centro Itard Lombardia e Department of Visual Arts at The University of Chicago, con il supporto del Consolato Americano di Milano, thats contemporary e leditore A+Mbookstore Edizioni

🇬🇧

The project Risvegli by Emilio Fantin, winner of the Italian Council ed. VIII, addresses the theme of conscience and dream, on which the artist has been working for years. In particular, it focuses on coma, conceived as the boundary of existence and an immeasurable space, from which however a transformation is possible.

.
.
The project will develop in exhibitions and events in the U.S. (Chicago) and Italy, and will be accompanied by a catalog.

Project supported by the Italian Council (8th edition, 2019), program to promote Italian contemporary art in the world by the Directorate General for Contemporary Creativity of the Italian Ministry for Cultural Heritage and Activities and Tourism

Risvegli is curated by Gabi Scardi and  Katherine Desjardins, and is realized in collaboration with Centro Itard and DoVA - University of Chicago, and with the support of  the American Consulate in Milan, That’s Contemporary and a + m bookstore publisher.

📸 Ph. Claudio Favero

#Risvegli #EmilioFantin #LaLuceDelBuio #MIBACT #CreativitaContemporanea #ItalianCouncil #ContemporaryItalianArt

4 days ago

Centro Itard

SONO RIPARTITI I CORSI FORMATIVI DI ITARD 🎉

Per saperne di più clicca qui 👉 itard.it/offerta-formativa/

Se hai bisogno di ulteriori informazioni contattaci 📧
See MoreSee Less

SONO RIPARTITI I CORSI FORMATIVI DI ITARD 🎉

Per saperne di più clicca qui 👉 https://itard.it/offerta-formativa/

Se hai bisogno di ulteriori informazioni contattaci 📧


Carica di più




INFORMAZIONI DI CONTATTO


Usa il modulo per metterti in contatto con noi o utilizza direttamente i nostri recapiti

[email protected]

Tel. +39 0372 725425


seguici sui nostri social media

Scroll Up
  • Logo Itard


    [wpforms id=”1466″ title=”false”]

  • Logo Itard


    Il Centro Itard Lombardia fin dal 1987 si occupa di progetti per sostenere, accompagnare ed educare la persona, valorizzare le capacità professionali del singolo e le attitudini all’intraprendenza collettiva, promuovere il benessere psicofisico dell’individuo, favorire la ricerca per sviluppare la formazione delle persone con difficoltà sociali o diversamente abili agevolando sostenendo facilitando l’inclusione e l’equità di genere e abilità.
    Il Centro Itard Lombardia partecipa e concorre all’elaborazione di ricerca e piani di sviluppo dei territori urbani e rurali, collabora a progetti di supporto all’impresa, propone corsi di formazione tenuti da docenti autorevoli, favorisce processi di occupabilità e si propone parte attiva nelle iniziative di carattere culturale siano esse pubbliche o private.