Le discipline Bio Naturali si occupano della vitalità e dell’equilibrio della persona e sono universalmente riconosciute come medicina complementare. L’obiettivo consiste nel migliorare la qualità della salute avvalendosi di un buon rapporto empatico al fine di stimolare le più appropriate risorse che sono in ognuno di noi.
L’Ente realizza assistenza tecnica in progetti legati allo sviluppo del territorio e ai paesaggi d’acqua, con attenzione agli equilibri tra attività antropiche e rispetto della qualità ambientale naturalistica e di fruizione. Attiva e gestisce processi partecipativi per la definizione di piani d’azione e patti/contratti di comunità.
Il Centro Itard Lombardia gestisce iniziative e progetti cofinanziati da enti pubblici e privati a livello regionale, nazionale e internazionale.

E’ Ente accreditato in Regione Lombardia per la formazione professionale e l’orientamento.

Centro Itard Lombardia.
Ente accreditato in Regione Lombardia per la formazione professionale e l’orientamento.
Fin dal 1987 si occupa di progetti per sostenere, accompagnare ed educare la persona, valorizzare le capacità professionali del singolo e le attitudini all’intraprendenza collettiva, promuovere il benessere psicofisico dell’individuo.

Preloader

Centro Itard su Facebook

4 days ago

Centro Itard

EMILIO FANTIN, RISVEGLI – THE LIGHT OF DARKNESS @ PALAZZO BAROLO, TORINO

Palazzo Barolo ospita "The light of darkness", di Emilio Fantin. l’evento si inserisce all’interno del progetto Risvegli e in stretta connessione con la sua personale mostra a Chicago, aperta il 15 ottobre 2021 al Logan Center for the Arts.

Protagonista dell’esibizione sarà "l’Integratore": un dispositivo spaziale di dimensioni ambientali, concepito al fine di integrare stati di coscienza diversi, ossia di favorire incontri uno a uno tra individui dai diversi trascorsi di vita, alcuni dei quali hanno attraversato lo stato del coma.

Risvegli di Emilio Fantin è realizzato grazie al sostegno dell’Italian Council (VIII edizione, 2020), programma di promozione internazionale dell’arte italiana della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

Il progetto è a cura di Gabi Scardi con Katherine Desjardins (Chicago) e proposto da Centro Itard Lombardia.

Palazzo Barolo hosts The light of darkness, the solo exhibition by Emilio Fantin, which is part of the project Risvegli and in close connection with his solo exhibition at the Logan Center for the Arts of Chicago that opened on 15 October.

The protagonist is “Integratore”: a spatial device of environmental dimensions conceived in order to integrate different states of consciousness, that is to favor face to face encounters between individuals from different backgrounds of life, some of which have crossed the state of coma.

Risvegli is supported by the Italian Council (8th edition, 2020), a program to promote Italian contemporary art in the world by the Directorate General for Contemporary Creativity of the Italian Ministry for Culture. The project is curated by Gabi Scardi with Katherine Desjardins and promoted by Centro Itard Lombardia.

📸 Photo Credits: Emilio Fantin

📌 Opening 26.10.21
h. 17.00 – 20.00

⭕️ Prenotazione obbligatoria a questo link: www.eventbrite.it/e/biglietti-emilio-fantin-risvegli-the-light-of-the-darkness-26-ottobre-1904901…

#MiC #CreativitaContemporanea #ItalianCouncil #ContemporaryItalianArt
Direzione Generale Creatività Contemporanea
Leggi di piùLeggi di meno

EMILIO FANTIN, RISVEGLI - THE LIGHT OF DARKNESS @ PALAZZO BAROLO, TORINO
Palazzo Barolo ospita The light of darkness, di Emilio Fantin. levento  si inserisce all’interno del progetto Risvegli e in stretta connessione con la sua personale mostra a Chicago, aperta il 15 ottobre 2021 al Logan Center for the Arts.
Protagonista dellesibizione sarà l’Integratore: un dispositivo spaziale di dimensioni ambientali, concepito al fine di integrare stati di coscienza diversi, ossia di favorire incontri uno a uno tra individui dai diversi trascorsi di vita, alcuni dei quali hanno attraversato lo stato del coma.
Risvegli di Emilio Fantin è realizzato grazie al sostegno dell’Italian Council (VIII edizione, 2020), programma di promozione internazionale dell’arte italiana della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura. 
Il progetto è a cura di Gabi Scardi con Katherine Desjardins (Chicago) e proposto da Centro Itard Lombardia.
-
Palazzo Barolo hosts The light of darkness, the solo exhibition by Emilio Fantin, which is part of the project Risvegli and in close connection with his solo exhibition at the Logan Center for the Arts of Chicago that opened on 15 October.
The protagonist is “Integratore”: a spatial device of environmental dimensions conceived in order to integrate different states of consciousness, that is to favor face to face encounters between individuals from different backgrounds of life, some of which have crossed the state of coma.
Risvegli is supported by the Italian Council (8th edition, 2020), a program to promote Italian contemporary art in the world by the Directorate General for Contemporary Creativity of the Italian Ministry for Culture. The project is curated by Gabi Scardi with Katherine Desjardins and promoted by Centro Itard Lombardia.
📸 Photo Credits: Emilio Fantin
📌 Opening 26.10.21 
h. 17.00 - 20.00
⭕️ Prenotazione obbligatoria a questo link: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-emilio-fantin-risvegli-the-light-of-the-darkness-26-ottobre-190490140137
#MiC #CreativitaContemporanea #ItalianCouncil #ContemporaryItalianArt
Direzione Generale Creatività ContemporaneaImage attachmentImage attachment

1 week ago

Centro Itard

EMILIO FANTIN: DREAMING IS COMMON TO ALL
@ LOGAN CENTER FOR THE ARTS., UNIVERSITY OF CHICAGO

Il Logan Center for the Arts di Chicago ospita dal 15 ottobre al 15 novembre il primo appuntamento del progetto Risvegli – Dreaming is Common to All.

Con questo progetto installativo, il pubblico è invitato virtualmente a condividere la narrazione dei propri sogni 🛌💭 sul sito dedicato poeticsofnonperceptible.com

I sogni registrati verranno così diffusi come parte di Emlio Fantin: Dreaming is Common to All, un intervento/installazione audio presso il Logan Center for the Arts (University of Chicago) e la Comfort Station (Logan Square), Chicago.

Un altro momento fondamentale del progetto e della mostra a Chicago è la 🎥 proiezione dei filmati realizzati per l’occasione.

Nell’ambito di Risvegli, "Dreaming is Common to All" è curato da Katherine Desjardins con Gabi Scardi, in collaborazione con Open Practice Committee, Comfort Station e la serie di musica sperimentale, GATHER.

**Risvegli è un progetto realizzato grazie al sostegno dell’Italian Council (IX edizione, 2020), programma di promozione internazionale dell’arte italiana della Direzione Generale Creatività Contemporanea della cultura**.

Il Progetto è promosso da Centro Itard Lombardia

[🇬🇧]
The Logan Center for the Arts in Chicago hosts the first appointment of Risvegli: Dreaming is Common to All project from 15 October to 15 November.

Dreaming is Common to All invites the public to virtually upload narrations of their dreams 🛌💭 to the dedicated website poeticsofnonperceptible.com

These recorded dreams will be broadcast continuously as part of an audio intervention/installation at the Logan Center for the Arts (University of Chicago) and co-hosted at Comfort Station (Logan Square), Chicago.

Another key moment of the project and the exhibition in Chicago is the 🎥 projection of the films made for the occasion.

As part of Risvegli project, the installation is curated by Katherine Desjardins with Gabi Scardi, in collaboration with the Open Practice Committee, Comfort Station (an alternative space in Chicago dedicated to public programs led by the community, at the intersection of art and life), and the experimental music series, GATHER.

Project promoted by Centro Itard Lombardia

#MiC #CreativitaContemporanea #ItalianCouncil #ContemporaryItalianArt
Direzione Generale Creatività Contemporanea
Leggi di piùLeggi di meno

EMILIO FANTIN: DREAMING IS COMMON TO ALL 
@ LOGAN CENTER FOR THE ARTS., UNIVERSITY OF CHICAGO 
Il Logan Center for the Arts di Chicago ospita dal 15 ottobre al 15 novembre il primo appuntamento del progetto Risvegli - Dreaming is Common to All.
Con questo progetto installativo, il pubblico è invitato virtualmente a condividere la narrazione dei propri sogni 🛌💭 sul sito dedicato poeticsofnonperceptible.com
I sogni registrati verranno così diffusi come parte di Emlio Fantin: Dreaming is Common to All, un intervento/installazione audio presso il Logan Center for the Arts (University of Chicago) e la Comfort Station (Logan Square), Chicago. 
Un altro momento fondamentale del progetto e della mostra a Chicago è la 🎥 proiezione dei filmati realizzati per loccasione.
Nell’ambito di Risvegli,  Dreaming is Common to All è curato da Katherine Desjardins con Gabi Scardi, in collaborazione con Open Practice Committee, Comfort Station  e la serie di musica sperimentale, GATHER.
**Risvegli è un progetto realizzato grazie al sostegno dellItalian Council (IX edizione, 2020), programma di promozione internazionale dellarte italiana della Direzione Generale Creatività Contemporanea della cultura**.
Il Progetto è promosso da Centro Itard Lombardia
[🇬🇧]
The Logan Center for the Arts in Chicago hosts the first appointment of Risvegli:  Dreaming is Common to All project from 15 October to 15 November.
Dreaming is Common to All invites the public to virtually upload narrations of their dreams 🛌💭 to the dedicated website poeticsofnonperceptible.com
These recorded dreams will be broadcast continuously as part of an audio intervention/installation at the Logan Center for the Arts (University of Chicago) and co-hosted at Comfort Station (Logan Square), Chicago.
Another key moment of the project and the exhibition in Chicago is the 🎥  projection of the films made for the occasion.
As part of Risvegli project,  the installation is curated by Katherine Desjardins with Gabi Scardi, in collaboration with the Open Practice Committee, Comfort Station (an alternative space in Chicago dedicated to public programs led by the community, at the intersection of art and life), and the experimental music series, GATHER.
Project promoted by Centro Itard Lombardia
#MiC #CreativitaContemporanea #ItalianCouncil #ContemporaryItalianArt
Direzione Generale Creatività Contemporanea

3 weeks ago

Centro Itard

EMILIO FANTIN @ FONDAZIONE BARUCHELLO – RISVEGLI. THE LIGH OF DARKNESS
01.10.2021 h.18:00, online

La Fondazione Baruchello è lieta di annunciare il primo appuntamento, a porte chiuse, del progetto Risvegli – The light of the darkness che si svolgerà online il primo ottobre 2021.

Emilio Fantin anticiperà, agli invitati coinvolti nel progetto, la performance all’interno dell’installazione Integratore, che avrà luogo nel gennaio 2022 presso la sede di @fondazionebaruchello, nell’ambito della mostra The light of the darkness.

All’incontro saranno presenti le curatrici Katherine Desjardins e Gabi Scardi, e Marco Fellini, Pani Galeazzi, Martina Magno, Nick Meryhew, Elisa Ottaviani.

Risvegli di Emilio Fantin è realizzato grazie al sostegno dell’Italian Council (VIII edizione, 2020), programma di promozione internazionale dell’arte italiana della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

Il progetto è a cura di Gabi Scardi con Katherine Desjardins (Chicago) e proposto dal Centro Itard Lombardia.

#MiC #CreativitaContemporanea #ItalianCouncil #ContemporaryItalianArt
Direzione Generale Creatività Contemporanea
Leggi di piùLeggi di meno

EMILIO FANTIN @ FONDAZIONE BARUCHELLO - RISVEGLI. THE LIGH OF DARKNESS 
01.10.2021 h.18:00, online
La Fondazione Baruchello è lieta di annunciare il primo appuntamento, a porte chiuse, del progetto Risvegli - The light of the darkness che si svolgerà online il primo ottobre 2021.
Emilio Fantin anticiperà, agli invitati coinvolti nel progetto, la performance allinterno dell’installazione Integratore, che avrà luogo nel gennaio 2022 presso la sede di @fondazionebaruchello, nellambito della mostra The light of the darkness.
All’incontro saranno presenti le curatrici Katherine Desjardins e Gabi Scardi, e  Marco Fellini, Pani Galeazzi, Martina Magno, Nick Meryhew, Elisa Ottaviani.
Risvegli di Emilio Fantin è realizzato grazie al sostegno dell’Italian Council (VIII edizione, 2020), programma di promozione internazionale dell’arte italiana della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.
Il progetto è a cura di Gabi Scardi con Katherine Desjardins (Chicago) e proposto dal Centro Itard Lombardia. 
#MiC #CreativitaContemporanea #ItalianCouncil #ContemporaryItalianArt
Direzione Generale Creatività Contemporanea

4 weeks ago

Centro Itard

EMILIO FANTIN @ MAMBO – LA LUCE DEL BUIO ✨

"Si esce e si chiude la porta senza pensarci. E quando ci si volta a vedere quel che è successo è troppo tardi. Se vi sembra la storia di una vita, d’accordo".

Lo scorso giovedì e venerdì, il Mambo Bologna ha ospitato la prima tappa delle tante iniziative che costelleranno l’Italia e gli Stati Uniti per il progetto Risvegli di Emilio Fantin.

“La luce del buio”, in collaborazione con l’associazione Gli Amici Di Luca – gruppo “Dopo…di Nuovo” – Laboratorio teatrale della Casa dei Risvegli Luca De Nigris,al centro dello spazio della sala espositiva del MAMbo – sezione Figurabilità, ha messo in scena un racconto, una breve storia, una visione, un sogno, sull’esperienze personali del coma.

In “La luce del buio” i pazienti-attori si sono affacciati su un palcoscenico immaginario vestiti di una nuova luce, a testimoniare la forza e la vitalità acquistata dopo l’esperienza oscura del coma.

Risvegli di Emilio Fantin è realizzato grazie al sostegno dell’Italian Council (VIII edizione, 2020), programma di promozione internazionale dell’arte italiana della Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura.

Il progetto è a cura di Gabi Scardi con Katherine Desjardins (Chicago) e proposto dal Centro Itard Lombardia.

📸 Ph. Credits Claudia Laus

#MiC #CreativitaContemporanea #ItalianCouncil #ContemporaryItalianArt

Direzione Generale Creatività Contemporanea
Leggi di piùLeggi di meno


Carica di più

La nostra rete




NEWSLETTER


Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere aggiornato sulle nostre inziative o mettiti direttamente in contatto con noi

Tel. +39 0372 725425


seguici sui nostri social media

*

*








Scroll Up
  • Logo Itard


    [wpforms id=”1466″ title=”false”]

  • Logo Itard


    Il Centro Itard Lombardia fin dal 1987 si occupa di progetti per sostenere, accompagnare ed educare la persona, valorizzare le capacità professionali del singolo e le attitudini all’intraprendenza collettiva, promuovere il benessere psicofisico dell’individuo, favorire la ricerca per sviluppare la formazione delle persone con difficoltà sociali o diversamente abili agevolando sostenendo facilitando l’inclusione e l’equità di genere e abilità.
    Il Centro Itard Lombardia partecipa e concorre all’elaborazione di ricerca e piani di sviluppo dei territori urbani e rurali, collabora a progetti di supporto all’impresa, propone corsi di formazione tenuti da docenti autorevoli, favorisce processi di occupabilità e si propone parte attiva nelle iniziative di carattere culturale siano esse pubbliche o private.